#MyBooksForYou e molto altro

L’estate ce la siamo lasciata alle spalle, l’inverno con il suo freddo e la sua neve è ormai alle porte, e in questo novembre inoltrato ritorno sul mio amato Pandora monde per apportarvi un pizzico di novità.

Vado con ordine. Innanzitutto, mie amati lettori, la sottoscritta sotto mentite spoglie aveva aperto, due anni fa, un altro blog per sperimentare uno stile più diaristico e, a volte, colloquiale, ma soprattutto per scrivere liberamente, senza che nessuno sapesse chi fossi, e vedere fin dove sarei riuscita a portare avanti l’impresa. Il blog (di cui ora non dico il nome, poiché a breve lo chiuderò) ha riscosso un discreto successo, regalandomi una parte di quella fiducia che spesso mi capita di lasciarmi dietro per strada. Purtroppo però, vuoi la carenza di tempo, vuoi l’attaccamento quasi viscerale verso il mio blog iniziale, Pandora monde per l’appunto, ho deciso di dedicarmi unicamente alla mia prima creatura, apportandovi una ventata di freschezza!

Ho trasportato qui gli articoli del mio secondo blog, inserendoli nelle categorie a loro più consone. Inoltre, provando un amore incondizionato per i libri, ho aggiunto una nuova sezione intitolata “My books for you“, che diventerà anche un tag non solo per me, ma per chiunque voglia usarlo, e dal quale sicuramente attingerò con piacere per creare uno spazio in cui scambiarsi idee e opinioni su determinati libri. In “My books for you” cerco prima di tutto di insinuarmi nelle vicende lette, unendole alla mia interiorità – alle mie sensazioni, emozioni, pensieri o ricordi – e trasformando il  risultato di una somma tanto insolita in una cascata di parole, dove voi potrete tuffarvi a vostro piacimento.

Di seguito elenco i nuovi articoli con i rispettivi link, così da individuarli immediatamente senza doverli andare a scovare tra le pubblicazioni precedenti.
Vi aspetto numerosi per nuovi scambi e interazione.
A prestissimo!
Buona lettura!

 

Renée Zellweger in Bridget JonesRenée Zellweger?
Lo scrissi quando le sembianze di Renée erano così “diverse” da non riuscire più a riconoscerla.
«Forse il punto è questo: forse quello che più inquieta è vedere come un individuo possa cambiare le proprie fattezze con la stessa leggerezza con cui ci si libera di un paio di scarpe usurato, per trasformarsi in un’inquietante alter ego creato su misura da un bisturi».

 

RagazzaEssere figli, essere madri
«Succede sempre, succede a tutti, o solo ad alcuni di noi?
Perché i genitori, come ho potuto constatare personalmente, sono meno apprensivi con eventuali figli di sesso maschile? Forse ritengono che le “femmine” non siano in grado di badare a sé stesse allo stesso modo dei “maschietti”?».

 

Amore infrantoFine, punto. A capo
«Un momento per pensare, due per rifletterci su, tre per girarsi dall’altra parte, dargli le spalle e cambiare direzione».

 

 

steve-jobsStay hungry. stay foolish.
«Your time is limited, so don’t waste it living someone else’s life. And most importante, have the courage to follow your heart and intuition».

 

Pensieri liberiPensieri assordanti
«Sono tanti, spesso troppi.
E fanno rumore, un maledetto rumore.
Possono essere la tua coscienza che ti parla bisbigliando, urlando; oppure la voce di qualcun’altro che si è insinuata dentro di te, non ti lascia scampo, ma si ripete incessantemente come un loop».

Annunci

7 pensieri su “#MyBooksForYou e molto altro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...